Officina Bio Natura

Cosa sono i SILICONI?

 

Riflettori sui SILICONI… cosa sono? A cosa servono? Perchè vengono utilizzati nei prodotti cosmetici? Quali sono i loro effetti reali sulla pelle?

I Siliconi, sono amati da molte donne, ma non tutte sanno che con il loro continuo utilizzo la pelle andrà incontro ad un processo di disidratazione e di invecchiamento precoce. Leggi l’argomento…

Come anticipato precedentemente, soffermeremo la nostra attenzione sui SILICONI, altro ingrediente a mio parere da EVITARE nei cosmetici che acquisteremo. Se questa è la prima volta che visiti il mio blog, ti consiglio di leggere la prima e la seconda parte di questo tag,  per avere una visione completa e chiara su cos’è un INCI e avere una guida utile per come  poter scegliere prodotti ECODERMOCOMPATIBILI. Chiusa questa parentesi andiamo al nostro argomento tanto atteso!

Cosa sono i SILICONI?

I SILICONI sono composti che non si trovano in natura, ma sono riprodotti dall’uomo in laboratorio. Sono sostanze chimiche di sintesi ricavate da derivati organici del silicio e sono generalmente inodori e incolori, vengono ottenuti attraverso un processo che parte da sabbia e carbone. Sono molto resistenti alle alte temperature ed hanno caratteristiche idrorepellenti, duttili e antistatiche.

Generalmente il silicone lo troviamo presente in prodotti destinati ad essere utilizzati per il fissaggio di materiali edili, per le impermeabilizzazioni, usato come isolante, per sigillare ed incollare, reperibili nei negozi di ferramenta.

Fatta questa premessa è difficile pensare che queste sostanze, poco affini alla nostra pelle, vengano inserite anche nella cosmetica!!!

Eppure i SILICONI per la loro caratteristica di donare un “effetto seta” sulla pelle, vengono utilizzati da molte case cosmetiche, non solo come riempitivo economico ma anche per garantire un infallibile prodotto dal punto di vista della performance, garantendo una texture perfetta, che non unga (i siliconi sono più leggeri e meno untuosi  rispetto agli olii vegetali), che sia resistente al calore quindi difficilmente deteriorabile , che non si addensi con il freddo e non si sciolga con il caldo; rendono il prodotto facilmente spalmabile evitando la cosiddetta “scia bianca”, caratteristica tipica delle creme eco-bio, e  aumentano la performance dei filtri solari sia chimici che fisici.

Esistono siliconi leggeri, che troveremo nell’INCI con la dicitura di cyclomethicone, cyclopentasiloxane, cyclohexasiloxane, che seccano molto sia la pelle che i capelli, (sconsigliati per coloro che hanno problemi di pelle secca) quelli mediamente unti  che non evaporano, riconoscibili con la dicitura dimethicone, cetyl dimethicone, stearyl dimethicone che ingrassano molto (che andrebbero a peggiorare i problemi di pelle grassa) e quelli molto untuosi, come il dimethicone copolyol che viene associato ad altri siliconi più leggeri.

Quelli che troveremo di frequente sono: Dimethicone, Amodimethicone, Cyclomethicone, Cyclopentasiloxane (soprattutto nel make up) e tutti quelli terminanti con –siloxane o –silanol.   Essendo molto versatili vengono inseriti non solo nelle creme , ma anche negli shampoo, nei saponi, nei bagnoschiuma, nei balsami , nel make up ecc.. Non hanno alcuna proprietà idratante o emolliente, non apportano  acqua o grassi alla pelle, e sono definiti chimicamente inerti. I loro effetti negativi sono molto simili a quelli dei PETROLATI , forse  rispetto a questi ultimi lievemente più traspiranti. Rullano sulla pelle che sono una meraviglia, dandole una sensazione di emollienza. L’EFFETTO DOMOPACK, sulla pelle di chi usa abitualmente  prodotti contenenti siliconi, è entusiasmante ed è di immediata  levigatezza, ma alla lunga la pelle proprio per la loro attività filmogena, andrà incontro ed un processo di disidratazione e invecchiamento precoce, i pori si occluderanno e la traspirazione cutanea ne sarà impedita, la isolerà dall’esterno impedendo lo scambio gassoso fra l’aria e la pelle. Inoltre il sebo non avendo la possibilità di evaporare, finirà per occludere i “pori” ed ossidarsi, formando gli odiosissimi “punti neri”. I SILICONI non appartengono alla famiglia di tutte quelle molecole già presenti nella nostra pelle, la quale li riconosce come “estranei”, tanto che in alcuni casi la nostra pelle si difende rigettandoli. Non a caso, negli ultimi anni, secondo le statistiche effettuate dagli ecodermatologi, sono in aumento pazienti con pelle sensibile, irritata, con dermatite atopica, rosacea, o non risolvono il problema di pelle secca nonostante l’uso di cosmetici; tra le possibili cause, secondo i loro studi, vi è l’uso di prodotti contenenti ingredienti non dermocampatibili, in particolare di petrolati e siliconi.

Analogamente avviene per i capelli, gli effetti estetici sono ottimi fin dalle prime applicazioni, successivamente la chioma per via dei siliconi si appesantisce sempre più, perde la corposità fino a seccarsi e ad apparire stopposa, privi della loro naturale lucentezza. I prodotti come shampoo e balsami che contengono siliconi rivestono il fusto dei capelli coprendone completamente le squame e donandogli un aspetto setoso e vellutato. Il capello però viene rivestito da questa pellicola che non è assolutamente curativa ma copre solo gli inestetismi. Sotto di essa il capello continua inesorabilmente a rovinarsi.

I SILICONI possono essere  tollerabili fino ad una concentrazione del 2%, e quindi talora qualcuno volesse persistere ad acquistare prodotti a base di siliconi per camuffare E NON CURARE la propria pelle secca e i propri capelli stopposi potrà pure farlo (cosa che non condivido) ma dovrebbe porre attenzione che questi si trovino verso la fine della lista degli ingredienti (INCI). Purtroppo in alcune creme e fondotinta sono presenti in percentuali altissime!

Per farci un’idea vi elenco l’INCI di una crema viso per pelli sensibili :

Ingredienti:
AVENE AQUA (solvente)
PARAFFINUM LIQUIDUM (antistatico / emolliente / solvente)
CYCLOMETHICONE (antistatico / emolliente / umettante / solvente / viscosizzante)

BUTYLENE GLYCOL (umettante / solvente)
GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante)
SQUALANE (emolliente)
BENZOIC ACID (conservante)
CARBOMER (stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
CHLORPHENESIN (conservante)
PHENOXYETHANOL (conservante)
TETRASODIUM EDTA (sequestrante)
TRIETHANOLAMINE (regolatore di pH)

Mi trattengo dal commentare, so solo che è sponsorizzata come una linea naturale e in particolare indicata per una  pelle intollerante!!! A voi lo spirito critico!

Esistono numerosi prodotti etichettati “verdi”, “biologici” che in passato avevo acquistato convinta di aver comprato  prodotti completamente naturali, e invece avevo comprato  a caro prezzo le solite formule petrolifere alcuni cancerogeni di classe II oltre che comedogeni e fortemente inquinanti!!

Personalmente ho smesso di usare già da tempo prodotti contenenti SILICONI, li evito costantemente e posso dire di aver notato notevoli miglioramenti sia sui capelli che sulla pelle che coccolo apportando loro il nutrimento necessario attraverso validi ingredienti. Sulla mia pelle applico solo Cosmetica Naturale e Biologica di autoproduzione che formulo personalmente, selezionando attentamente gli ingredienti più adeguati al mio tipo di pelle, sicuri, efficaci dalla texture gradevole anche senza l’utilizzo di Siliconi. Per quanto riguarda i miei capelli,  mi limito a selezionare shampoo e balsamo  senza petrolati, siliconi e tensioattivi aggressivi che abbiano quindi un buon INCI o perlomeno accettabile, repelibili anche nei nostri supermercati. 

Se volete potete consultare il Biodizionario http://www.biodizionario.it/ che raccoglie oltre 5000 sostanze di largo utilizzo, redatto da Fabrizio Zago, chimico industriale, consulente Eco-Label e fonte di informazioni importanti per tutti, anche per le  industrie che hanno deciso di attenzionare il benessere della persona e dell’ambiente; potete cercare quindi le sostanze dei cosmetici che vi verranno segnalate con bollino rosso, giallo o verde.

Ultima nota , i SILICONI non sono biodegradabili, si accumulano e inquinano l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPEDIZIONE GRATUITA in tutta Italia per ordini superiori a 30,00 euro Ignora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: